Home > Argomenti vari > Regalofobia

Regalofobia

20 Dicembre 2005

Non ne posso più.
Ho annunciato a tutti i miei parenti e agli amici stretti che quest’anno non voglio regali. E non ne farò. Vergonandomi un pochino, ho giustificato dicendo che ” fa tendenza , è il must del momento”.
Tutti hanno accettato di buon grado, dicendo che anche loro avevano la stessa idea.Meglio.
Tre minuti fa ho chiamato mio cugino.
” Ciao, dove sei? ”
” Sto cercando un regalo per te “.
” allora sei decoccio! Nun me lo faaa!!!!”
” Ma poi se vieni a casa mia lo do a tutti e a te no? ”
” Ma che te fregaattè! Diremo a tutti che me lo hai già dato.”

Questa esigenza nasce dal fatto che, ormai, in casa detengo una serie imprecisata di minchiate, talmente brutte da essere irriciclabili.
Essì, perchè io il riciclaggio l’ho sempre promosso.
Perchè tenersi la bamboletta col vestito country quando c’è tua zia che ne fa collezione e darebbe un dito per averla? Riciclala.

I parenti sono quelli che maggiormente riescono a donare oggetti misteriosi inutilizzabili e spesso non identificati.

L’anno scorso ho ricevuto, nell’ordine:

mia sorella:
appendi-presine della Foppa Pedretti (forse ne ho già parlato in un post del 2004). Da rilevare a) che vivo con i miei e che non so che farmene, in ogni caso; b) che il predetto oggetto accoglie solo le presine della Foppa Pedretti in quanto non dispone di gancetti ma di una calamita, che attrae le presine dela stessa marca, dotate di calamita al loro interno.
(glisso sul regalo del natale precedente, una bilancia pesa persone. Peso si e no 45 chili, non ho ben capito a cosa serva la detta).

Amico napoletano di mia sorella:
borsetta in rara plastica campana, non la trovi manco alle pesche di beneficienza.

Uomo di mia sorella, l’intellettuale:
un libro. Bel pensiero, sempre gradito. Illegibile, però. Lo stile dell’autore si differenzia nel non usare la punteggiatura. E’ scritto tutto di seguito. Ti viene la balbuzie e la voglia di morire dopo 6 righe.

Fratello di mamma:
classico cestinetto natalizio ripieno di saponette mefitiche all’afrore di Asiago.

Sorella di mamma:
- tuinzet (come ella lo chiama) importabile, troppo largo e troppo lungo, di colore fucsia ( il fucsia, a me, bionda, occhi marroni, bianca come un cencio, non vi dico quanto dona, come il bikini alla Elmi).
- completino berretto e sciarpetta in lana. Potrebbe essere utile, direte voi. Si, non fosse che è rosa confetto, e che il berretto è dotato di paraorecchie, e che tutto il completo vede due coniugi orsetti scambiarsi tenerezze e cuoricini al suo lato destro, manco avessi sei anni.

FocaMonaca:
il nuovo videofonino della 3. Sicuramente un regalo di un fornitore, atteso che dirige un call center. Sprovvisto di relativa scheda, accoglie al suo interno solo le U-sim della 3, le povere e classiche SIM non vengono riconosciute. Inutilizzabile. Ho provato a farlo craccare ma mi hanno chiesto 35 euro ed ero anche passibile di denuncia. Ho rinunciato. Lo riciclo quest’anno.

La mia ex collega, la petulante:
Un fantastico set di cosmetici firmati biutisciopping.
Una di quelle menate piene di ombretti che non usi ( ma il viola, il verde, l’arancio, chi caz…..li utilizza?), gloss importabili, smalti rosso carminio, temperini che non temperano, limette che non limano.

Mio cugino:
visto il negozio da cui proveniva (nota boutique di C.so Francia), speravo in una cosa fichissima. Scialle tutto tempestato di pietre preziose di uno di quei colori che, appunto, con la mia faccia, d’inverno, non si può pensare di utilizzare: turchese sparato.

In ultimo, non per importanza, Vet.
Mi sono sbattuta per un mese alla ricerca del regalo giusto per lui. Alla fine optai per la fotocamera digitale che, devo dire, fu molto apprezzata ( ettecredo, co’ quello che m’è costata).
Dopo il pentology del compleanno, mi aspettavo non so, un tennis, un trilogy.
Si presenta con almeno 10 pacchetti.
Non aveva fatto altro che la faticaccia di andare dalla sua amica che ha il negozio di abbigliamento e farle impacchettare le prime cose che ha trovato.
Nell’ordine:
canottiera in lana nera, foulard nero, borsetta da sera nera di perline, cintura con pietre(mepiacerebbe)preziose.
(tutto portabile)
n. 1 pantalone di velluto nero elasticizzato. Taglia xs. Non sarebbe entrato nemmeno a mia cugina piccola. E io porto la 40. Non saliva più su del femore. Gliel’ho fatto cambiare due volte.
Maglione di lana melange, fra il rosa e il lilla, tipo bolerino, corto sotto al seno ( che vorrei avere) , retrò quanto assolutamente scoordinato con tutto il resto.
Per chiudere, pinza per capelli tempestata di lustrini, così pesante che non si regge sulla testa, anche volendo, e poi comunque, c’è da dire che la mia elegante testolina mai verrà adornata con una PINZA per capelli, preziosa o non preziosa che sia.

Quest’anno ho eliminato i parenti.
Resta: la nuova collega. Qualche amico irriducibile. E Vet.
Temo, oh, come temo.

  1. okkidaorientale_1980
    21 Dicembre 2005 a 10:36 | #1

    anch’io quest’anno ho abolito i regali…..ne farò solo due, pochi ma buoni, ai miei due migliori amici. poi il resto s’attacca al tram!
    cmq noi abbiamo lanciato una nuova moda: si esce assieme, ci si sceglie il regalo a vicenda in base alla necessità e ai gusti e la notte di natale, si finge spudoratamente di non conoscere il contenuto del dono……almeno evitiamo le minchiate!
    io so già cosa riceverò……un paio di guanti di pelle, una pashmina, un basco di lana moer, l’anello d&g che mi piace un casino e un paio di pantaloni eleganti.
    meglio di così si muore!!!
    ciao cara, bacioni

  2. vecchia gatta
    21 Dicembre 2005 a 10:49 | #2

    E’ da un pò di anni che ho non ne voglio più sapere di regali. Tra l’altro con la scusa che sono sposata mi arrivano tutte cose per la casa che non sapevo dove mettere (per fortuna visto la bruttezza).
    Ciao e auguroni!

  3. Lisa
    21 Dicembre 2005 a 14:33 | #3

    cazzo, vado a buttare il pantacollant leopardato rosa taglia xxxs che te volevo regalà stasera.

  4. e-vane
    22 Dicembre 2005 a 3:01 | #4

    Ach il tuo elenco mi ha messa KO.

    Sono a pezzi e ho iniziato a tremare.

    Non sia mai!

    Ach

  5. ZioT
    22 Dicembre 2005 a 15:54 | #5

    Facile fare proclami quando, comunque, i regali te li fanno ;)
    Se ti regalassero ogni anno una cravatta blu non parleresti così
    Chi ha mai suggerito di regalare ad un papà sempre una cravatta? :(

  6. Amfortas
    22 Dicembre 2005 a 16:58 | #6

    Spero che la tua nuova collega ti faccia il regalo di dimettersi.
    Potresti cinguettare:”Ma nooooooooo, daiiiiiiiiii, proprio ora che cominciavamo ad affiatarciiiiii!”
    Vipera.
    Ciao e auguri.

  7. mascalzone latino
    22 Dicembre 2005 a 17:42 | #7

    In bocca al lupo allora! E facci sapere…
    Buon natale!

  8. margot
    23 Dicembre 2005 a 12:55 | #8

    Farai una lista dei regali ricevuti quest’anno, vero????
    Temo per te, ma non vedo l’ora di leggerla…
    quando si dice le amiche, eh?
    Comunque, tanti auguri per un sereno Natale, Carriebella. :o )

  9. sex.and.thecity
    23 Dicembre 2005 a 13:22 | #9

    lapetulante:

    la scelta congiunta la trovo un’ottima soluzione. almeno si evitano le…sorprese!!!

    vecchiagatta:

    immagino la tua casa piena di guantidaforno_presine_tovagliette_classiciorribilidoninatalizi:)))

    lisa:

    sempre quarcosa de rosa mi hai dato….pe quanto te vojo bene ho mangiato la pasta ai carciofi…che era bona, però:)))

    evane:
    aspetto il tuo, di elenco:)

    ziot:
    è il classico regalo che si fa a chi non ha interessi…sarà così???

    amf: penso che a gennaio non ci allieterà più con le sue minchiate. le mie preghiere sono state esaudite:)

    mascalzone e margot:
    e come no…torno con un post scoppiettante:)

    grazie per la vostra compagnia.
    e mille auguri a tutti, ragazzi.
    un sex_andlove_andme_abbraccio:))))

  10. Betty
    23 Dicembre 2005 a 14:39 | #10

    Non me ne parlare! Oggi è il 23, esco dal lavoro alle 20 e domani mattina devo ancora prendere l’ultimo regalo!!!
    Un vergogna.

    Intanto cominciamo a smazzare tutti gli auguri in giro per la community…. :) ))

    Un bel bacetto e AUGURONI DI BUON NATALE!!!!!!

    Betty

  11. sgarbo
    23 Dicembre 2005 a 15:01 | #11

    ..odio dover fare regali, natale è un perido che non mi piace, domani lavoro fino al pomeriggio, il 27 sono di nuovo a lavoro e secondo voi dovrei pure andare in giro in mezzo a quei pazzi che non escono mai di casa e che a natale sono in visibilio perchè finalemnte vedono qualcuno in giro. farò un solo regalo.uno ma buono.

  12. mar.y.so
    23 Dicembre 2005 a 15:21 | #12

    Un augurio per il Natale e per l’anno nuovo:
    cestina tutte ‘ste schifezze, butta tutto quello che non serve.
    Si dice che porta bene buttare le cose vecchie prima che l’anno finisca.
    L’importante è che tu rimanga sempre come sei, pungente e spassosa.
    Che sarebbe tiscali senza i tuoi post?
    Buon Natale di cuore Carrie, all’anno prossimo.
    Marika

  13. grisù
    23 Dicembre 2005 a 16:42 | #13

    ahahahahah!!! Ho fatto la tua stessa scelta, ho detto basta ai regali! Avete rotto!!! Io però non ho resistito e li ho fatti ma spero ardentemente spero che non ci sia alcun pacchettino per me sotto l’albero!

    Buon Natale Carrie bella e un augurio per un nuovo anno molto più in salute del precedente!!!

    PS: lo volemo mette qualche chilo?????? Se no ti regalo i miei e non se ne parla più

    auguri
    Cri

  14. doda
    23 Dicembre 2005 a 18:43 | #14

    Spero che ti vada meglio quest’anno…
    Intanto attendiamo frementi le reazioni del vet!
    bacio grosso e DIVERTITI !!!!

  15. LaPiccolaIena
    24 Dicembre 2005 a 18:13 | #15

    A*U*G*U*R*I*S*S*I*M*I!!!

  16. Sara
    25 Dicembre 2005 a 11:12 | #16

    BUON NATALE PER OGNI COSA CHE VORRAI TROVARE SOTTO
    L’ALBERO,PER OGNI SORRISO CHE TI FARA’ STAR BENE,PER OGNI ABBRACCIO CHE TI SCALDERA IL CUORE.

  17. margot
    30 Dicembre 2005 a 14:33 | #17

    Sopravvissuta ai regali, Carriebella???
    In attesa del post, ti auguro un sereno anno nuovo. Magari con lancio di bouquet, questa volta da parte tua. ;o)

  18. pucla
    31 Dicembre 2005 a 17:10 | #18

    Ciao Carrie, ti lascio tanti auguri di Buon Anno Nuovo!! :)

  19. laCri
    1 Gennaio 2006 a 10:57 | #19

    Ciao cara Carrie e buon anno!
    Ma quanto so’ formale eh? Però unica… da due ore bazzico nella blogsfera ignara del freddo che m’ha praticamente “avvizzito” i piedi, rendendoli due piastre di ghiaccio sulle quali è “facilizzzzimo” pattinare.
    Fuori la neve ha imbiancato ogniccosa… ed il silenzio strazia le mie orecchie (non ti dico il freddo cosa strazia…).

    Ma se Vet si è prodigato in cotanti “meeeeeeeeravigliosi” regali… non è che avrà pensato che tu avessi bisogno di qualcosina per coprirti?? ummmm…
    Spero quest’anno, con la nuova tecnica anti-regalo, tu sia riuscita a trovare un buon equilibrio a livello di scambio…

    Ora ti abbraccio.
    Ma sì, vah, per quest’oggi ci può scappare anche il bacetto no? ;)

  20. Manuela
    3 Gennaio 2006 a 17:30 | #20

    Buon Anno 2006 alla mia Carrie…
    Voglio augurarti che finalmente tu possa trovare tutto quello che desideri da sempre…un bacio e un abbraccio sincero…Manu

  21. Amfortas
    3 Gennaio 2006 a 20:40 | #21

    Con l’anno nuovo ho deciso di linkarti, mi mancava una vipera nel mio zoo personale.
    Ciao :-) )

  22. sex.and.thecity
    3 Gennaio 2006 a 22:44 | #22

    ragazzi buon anno a tutti e grazie per le visite!!!!!!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.