Home > Argomenti vari > La decerebrata senza pantaloni

La decerebrata senza pantaloni

6 Dicembre 2005

Ieri, lunedì, rientro al lavoro dopo 15 giorni di malattia per la ormai celebre operazione di cui tutti sapete.
Durante la mia assenza, ben due persone si sono alternate in mia vece, ed entrambe se la son data a gambe appena vista l’aria che tira in questo studio.
Forse anche perchè erano sufficientemente idiote per non saper supplire anche alle più ignobili funzioni, tipo rispondere al telefono.
Una delle due fuggitive mi aveva chiamato per annunciarmi che desiderava abbandonare, e che negli ultimi giorni le era stata affiancata una cercopiteca orfana di cervello, amica dei miei titolari, che necessita di ” fare un pò si pratica “.
Ecco, me l’aveva descritta come una deficiente, ma non pensavo così tanto.
Peraltro, avevo appreso della sua presenza a studio solo tramite i gossip sul filo con quella che è scappata via. Ma di ufficiale, non avrei dovuto sapere nulla.
E quindi, al mio rientro, i titolari avrebbero dovuto dirmi qualcosa come “Ehi Carrie, nel pomeriggio arriverà pinca pallina ecc ecc. e tu le dovrai spiegare ecc ecc ” .
Invece nessuno mi ha detto nulla.
Ieri mattina non si è vista, sicchè pensavo non venisse più nemmeno lei.
Ore 16, suona la porta.
Apro.
Ragazza carina, dall’aria altezzosa, minigonnata fino alle meningi, griffatissima da abaco a zuzzurellone, non mi saluta, si dirige verso la MIA camera ondeggiando come stesse sfilando per Armani, si siede alla MIA scrivania, poggia la borsa sulla MIA borsa.
Io apro la bocca e rischio che ci entrino delle mosche.
Chiudo la bocca, chiudo la porta, la raggiungo.
” Scusa chi sei? ”
” Ahhhcccccciao, io sono SCCCCIANTAL, ma tu…sei CaaaaaTTTTieeee !”
” Ehm..mi chiamo Carrie “.
” Ma ciao, come stai? Ho sentito parlare della tua operazione, quando l’ho saputo ho detto pooooverina, così giovane!”
” Guarda che mica sono morta, in genere questa espressione come anche – sono sempre i migliori che se ne vanno – si usa per i defunti, no?”
Risponde con:
” senti ma te mica fumi?”
” Un pò, ma cerco di evitare al lavoro, perchè?”
” Perchè ho una allergia fortissima al fumo e detesto i fumatori ”
” ESTICA…”- sta per uscirmi di bocca ma lo trattengo per un soffio .
Quindi, estrae una confezione di bicchieri dalla borsa.
Traffica con la colonnina dell’acqua. C’è il dispensatore di bicchieri,a lato della colonnina medesima, nel quale i bicchieri vanno inseriti dall’alto, ed estratti dal basso, come tutte le colonnine dell’acqua da ufficio.
” Oooh….vorrei mettere dentro i bicchieri, ma vedo che sotto non c’è il tappo, c’è solo sopra “.
Forse è una candid camera.
” Il tappo sotto NON ci deve essere, altrimenti i bicchieri come si estrarrebbero?”
Sorride contenta.
” Mamma mia Catty, io con le ovaie soffro come te, sempre coliche, sempre nausea, manco avessi un fidanzato che può venire il dubbio hihihiihihiih !”
” Mi chiamo Carrie, non soffro di ovaie, mai avuto coliche in vita mia, avevo solo una cisti che andava rimossa “.
” Embè ma devi stare attenta a come ti muovi perchè puoi avere delle ricadute “.
La guardo incredula. Eccerto, notoriamente, quando ti operano per una cisti ovarica se dopo la convalescenza ti scuoti più del solito, puoi avere delle ricadute come se avessi avuto l’influenza.
Mi chiede come si accende il pc.
Come, in che senso, come si accende?
Non lo sa accendere. Glielo spiego, non capisce, glielo accendo.
La vedo litigare infruttuosamente con la tastiera.
Le lettere della tastiera di quella postazione si sono cancellate per l’usura. Lei non ci può scrivere perchè non trova le lettere. Gliele devo scrivere col pennarello.
Le do da far qualcosa, per tenerla buona, altrimenti mi intralcia.
Le dico di inserire una serie di cartelline dentro ad un raccoglitore unico, e di applicare una etichetta adesiva ( che le do ) sul fronte, e di scriverci quello che ci inserisce.
Prende la colla.
Perchè prende la colla?
Le dico : ” L’etichetta è adesiva ”
” Ahh..ma non appiccica ”
” Forse perchè devi prima staccare il lembo e la parte non adesiva?”
La applica. Inserisce una sola cartellina nel raccoglitore, scrive sull’etichetta, e mi chiede se va bene.
” Si, certo che va bene, ora ci aggiungi anche le altre no? ”
” Ooohhh, pensavo una cartellina per ogni raccoglitore. ”
Certo, i raccoglitori non si chiamerebbero raccoglitori se non raccogliessero un bel ciufolo. Lei li avrebbe lasciati tutti semivuoti e per ogni documento ne iniziava uno nuovo.
Ora esce fuori il cartello lo so, sto su scherzi a parte.
Oltre questo, è riuscita a litigare col bianchetto e con la spillatrice, ha attaccato il telefono a ogni cliente perchè non riusciva a prendere le chiamate, ha buttato via i rapporti dei fax pensando che fossero inutili, e un’altra serie infinta di castronerie.
Oltre ad essere sonoramente deficiente, è anche sonoramente stronza e snob.
Passa tutto il pomeriggio al cellulare per fatti suoi. La sento parlare di ” burini arricchiti venuti dai parioli ” ” di borona di periferia con la borsa che non era di Fendi ” ” e di gente burina che per portarsi un panino al lavoro non usa la sporta di Harrod’s “(roba da matti, in effetti!).
Ho voglia di seppellirla sotto alle sue stesse minchiate.
Vorrei vederla impiccata con la sua cinta di Louis Vuitton.
Quando ha cercato di socializzare con ” Oddio, Catty, pensa, c’è mio cugino negli States che mi sta cercando un trench. E pensa, Catty, non lo trova !!”
Lo so. E’ dura. Ma stringi i denti, puoi superare anche questa.
L’oganizzazione mondiale della sanità affronterà anche questo tema prima o poi.
Per finire, alle 18, spara un ” che beeelli questi pantaloni Catty, ma dove li compri? Perchè io ho un problema, metto solo le gonne. Perchè io non ho pantaloni “.
Non me la sento di replicare.
Ieri l’ho lasciata che cercava di spegnere il pc premendo il tasto power.
Oggi sta per arrivare.
Ho appena acceso la sigaretta e chiuso la finestra.

  1. Lisa
    6 Dicembre 2005 a 16:58 | #1

    nooooo, questa non me la posso perdere.
    domani mi prendo un giorno libero e vengo a studio da te.
    ti prego, ti prego, ti prego, ti prego, tu sai di cosa sono capace con tipe così………….

  2. doda
    6 Dicembre 2005 a 17:02 | #2

    Se la prendi bene bene dai capelli puoi farle scrivere una lettera con il naso.
    Quanto durerà sta pacchia?

  3. a.
    6 Dicembre 2005 a 17:17 | #3

    a parte che sti racconti so sempre più lunghi e dettagliati… n’ è che la prossima volta me poi fa un sunto? Cara mia la gonna a giro-topa sortisce sempre effetti correlati vuoi d’invidia (le donne), vuoi di eccitazione (gli uomini)… ma se fossi un selezionatore mi asterrei da proporre simili comparse a studi seri… poi se vogliamo aprire un’ altra attività, magari più remunerata (EHEHEHEHEHEHE)::::)))))))

    Baci
    A.

  4. okkidaorientale_1980
    6 Dicembre 2005 a 17:45 | #4

    ciao carrie, felice di saperti rediviva dopo l’operazione.
    senti un pò, la vuoi punire questa tipa?
    ecco, mandala da me a fare pratica di segreteria, la mettiamo a lavorare con quei simpaticoni dei miei colleghi campioni mondiali di scaricabarile e se resiste anche solo mez’ora è pronta per ritornare in studio da voi…..
    certo che però rode il culo a pensare che gente così possa permettersi di dire in giro che lavora! io li manderei nelle cave di marmo a spaccare le pietre…ma sarebbero capaci di far franare tutto!
    bacioni

  5. Zio Mob Tung
    6 Dicembre 2005 a 19:38 | #5

    Oh, finalmente ce la prendiamo anche con una femminuccia! Vedo che siamo sulla strada giusta. Poi bisognerà trovare la manopolina dell’acrimonia, ruotarla a meno venti decibel… ed il gioco è fatto! Sai, non trovavo il tasto RIPRISTINA le condizioni di default.
    Ma va’ là, chè sto scherzando…
    Buonasera

  6. margot
    6 Dicembre 2005 a 19:41 | #6

    Oh mamma mia bella…
    Ma io dico, non potremmo prendere tutti ‘sti personaggi e spararli su Plutone? Magari tra loro si trovano bene… e noi senza, anche.
    Dai CaTTie, affumicala! :o )

  7. chatterina_inchat
    6 Dicembre 2005 a 20:13 | #7

    Ma che roba è? Ma una così è da ulcera!!
    Ti faccio tanti auguri perchè a sopportarla…Mi sa che ti faranno santa!

    Ciao eh! (sono la ex eva_porata)

  8. anonimus1950
    7 Dicembre 2005 a 12:49 | #8

    Grandissima Carrie! Quanto godevo (ai miei tempi) quando qualcuna di queste ci “cascava”! Pisello in bocca “avvisami amoreeee”, “certo cara”: mani sulla testa fino alla fine ” chog, chog (tosse) ma ti avevo detto di avvisarmi, mi viene da vomitare” “eh scusa ero distratto, sai li fai così bene, però apri lo sportello mica mi vomiterai in macchina?!?” Che gusto! Ma con quelle tipe un comportamento diverso non sarebbe stato un torto per le brave ragazze, che cercavano il minuto per stare A PARLARE con te dei loro problemi?

  9. mar.y.so
    7 Dicembre 2005 a 13:12 | #9

    Da quando mondo è mondo e come si dice dalle mie parti TIRA PIù UN PELO DI **** CHE UNA PARIGLIA DI BUOI.
    Nonc’è altra spiegazione sufficiente per l’esistenza di una tizia così sulla faccia di questa terra.
    Ah, ne ho un’altra: la madre degli imbecilli è sempre incinta.
    Resta solo da chiarire che imbecille è quello che l’ha messa nel tuo ufficio: tu come lo chiameresti uno che perde il lume di fronte ad un paio di gambe senza cervello?
    Ce ne sono tanti lo so. E comunque non ho parole per l’orror vacui della tizia in questione.
    Mi sa tanto che col fumo ci ammazzi le mosche che fannoa cazzotti nella sua testa.
    Poverina … te intendo.
    Baci e se hai bisogno di qualche carognata sai dove sono.
    Baci
    Marika

  10. tulipano
    8 Dicembre 2005 a 19:56 | #10

    Ehi, in bocca al lupo con la decerebrata!
    Mi hai fatto morire dalle risate! :-)
    ciao

  11. mascalzone latino
    9 Dicembre 2005 a 18:12 | #11

    Ma esiste davvero gente così? Io pensavo esistesse solo nei film….oppure se le trovi a lavorare in qualche azienda è solo perchè lo succhia al capo….

  12. Amfortas
    11 Dicembre 2005 a 14:27 | #12

    Ciao.
    Sei sempre spiritosissima, davvero.
    Un carissimo saluto a te ed alle tue amiche simpaticone. (Lisa mi fa ammazzare dalle risate)
    Buona domenica!

  13. barbara
    11 Dicembre 2005 a 18:30 | #13

    ciao carrie! bentornata al lavoro! Te lo dico io!
    Fuma più che puoi, l’ufficio è il tuo no?
    Chiudi le finestre e blocca gli aspiratori, falla fuori, prima di…. aver la famosa ricaduta!!!
    senti carrie, hai notato anche tu chi c’è?
    Qua, fra i comm….
    beh… a presto
    b.

  14. sex.and.thecity
    12 Dicembre 2005 a 11:58 | #14

    lisa: ti aspetto. devi veni un giorno di questi:)))
    doda: questa me sa ke rimarrà più a lungo ke la sottoscritta.
    alb: farò dei post brevi solo per te , va bene? smack
    okkidaorientale: resisterebbe anke da te. perke è talmente idiota ke nn si rende conto diq uel ke succede intorno.
    tungsteno: finalmente? io le massacro le donne!!! e mica è la prima volta!!!! poi quelle deficienti….magari me capitano!!!
    margot: mi dispiacerebbe per gli abitanti di plutone:)
    eva: penso anke io ke la mia beatificazione sia prossima:)
    anonimus: ma guarda con questa manco quello si può fare. se glielo metti in mano non si renderebbe conto di che cosa è.
    marika: grazie per l’offerta, ne terrò conto!
    tulipano: grazie a te per la visita
    mascalzone: la 2 che hai detto:)
    amfortas: sono felice ke tu mi venga a ncora a trovare:)
    barbara: ce vo’ pazienza.
    co tutti, intendo. un bacio:)

  15. dan
    13 Dicembre 2005 a 18:09 | #15

    sto blog mi fa morire dal ridere! …scusa ma nn ce la puoi filmare??? facci sto regalo di natale!

I commenti sono chiusi.